Pubblicato in: Opinioni a caldo

Articolino “intimo”, detergente FLORA

Premetto che questo prodotto l’ho provato proprio oggi, ne ho ricevuto un campione omaggio e mi sono lasciata tentare da ciò che mi prometteva il piccolo depliant allegato al campioncino che recita testuale :

“Formulato per essere una base ideale in Aromaterapia e per ridurre al minimo il rischio di allergie spesso provocate da profumi e sostanze sintetiche.”

E letto questo ho subito pensato che facesse proprio al caso mio, talvolta infatti i detergenti sono piuttosto aggressivi e la sensazione che lasciano è veramente fastidiosa, quel pruritino che ti attanaglia subito dopo il bidet, non si addice di certo ad una signorina per bene.

Come prima impressione devo dire che sono stupita in maniera sostenuta ma piacevole, il detergente è un gel trasparente che schiuma come un normale sapone, deterge senza seccare le mucose e ha alleviato immediatamente il pizzichino che a volte alcuni detergenti causano, anche certi docciaschiuma molto profumati.

Ora, è vero che l’ho usato solo una volta, magari nel lungo periodo potrei cambiare radicalmente idea, questo non lo so, per il momento è stata una prima impressione davvero….impressionante!

Così come impressionante è l’odore, tipicamente acre e tremendo come il succo puro d’aloe, chi in giardino ne ha una pianta e almeno una volta ha schiacciato una foglia sa di cosa parlo.

Certo, se il prezzo da pagare per un detergente che si prende davvero cura delle nostre parti più delicate è un odore non dei migliori, ci può stare anche perchè, fortunatamente, non è un odore persistente.

E a proposito di prezzo da pagare, ho visitato il sito internet dell’azienda http://www.flora.bio, non ho trovato un e-shop dove poter acquistare e neppure una lista di rivenditori (si può avere ovviamente, ma bisogna farne richiesta via mail) dunque non so darti un resoconto circa il costo e la reperibilità, pazienza!

Peccato, perchè questa azienda Italiana, è molto avviata nel campo aromaterapico, hanno un periodico, l’aromatario, organizzano corsi e considerano gli oli essenziali e l’aromaterapia in genere come la chiave di volta nella cura e nel benessere della persona.

Le linee di prodotto disponibili sono veramente molte: viso, corpo, capelli, olii, linea bimbi c’è persino una linea dedicata agli animali, insomma veramente una varietà di prodotti completa, peccato non aver mai avuto l’occasione di trovarli tra gli scaffali e quindi di poter spendere due parole sull’accessibilità dei costi.

Questo è l’INCI riportato sulla bustina :

Aloe barbadensis leaf extract, aqua, coco-glucoside, lauryl glucoside, sodium coco sulfate, glyceryl oleate, mel, glycerin, polyglyceryl-2 dipolyhydroxystearate, sodium benzonate, potassium sorbate, lactic acid.

E’ stato un articolino scritto piuttosto in fretta visti i risultati preliminari più che buoni, semmai domani mi cascasse “l’intimo” per cause sconosciute o potenzialmente riconducibili al detergente, te lo faccio sapere senz’altro 😀

Ciao!

Francesca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...