Pubblicato in: capelli, cura del corpo, Viso

Maschera per capelli extra nutrizione So’Bio etic e Olio ayurvedico Pink Lotus Khadi.

“Nonno, secondo me è ora di andare a cercare un’altra zia, questa la stiamo perdendo.”

Citazione di nipote nei confronti di zia pesantemente influenzata.

Perciò, se per tutti i precedenti articoli non avevo alcuna giustificazione che reggesse il confronto impietoso con la mia (s)misurata follia, stavolta direi che posso scrivere con ardore e senza paura anche di due prodotti che non c’entrano nulla l’uno con l’altro.

Ho l’influenza, non infierire.

Grazie.

Mi sembra doveroso anche comunicare un mio enorme desiderio, vista l’apertura “influenzante” : conoscere qualcuno che si occupa dell’aromatizzazione dei medicinali.

Ora, non voglio scendere nel dettaglio critico di che cosa si celi dietro questo impero di soldi e speculazioni sulla salute, ma sto saltuariamente prendendo lo sciroppo per la tosse.

Signor aromatizzatore dello sciroppo per la tosse, è uno scherzo vero?

Pino mugo e arancia dolce.

face2

Certo, è un farmaco e non un aperitivo ma santo cielo, lascia che faccia schifo al naturale o se proprio ci devi mettere del tuo, non fare sti abbinamenti tremendi.

Sarebbe come dire “ah oggi voglio dare un tocco nuovo al tiramisù classico, mettiamoci qualche bella manciata di aringhe sotto sale!”.

Porta pazienza per la digressione, ma dovevo cercare di confonderti un pò le idee visto che oggi ho scelto di mettere insieme in un unico articolo, cose che all’apparenza (e non solo) non hanno alcun legame tra di loro.

 E partirò parlandoti della maschera per capelli extra nutrizione di So’Bio Etic dedicata ai capelli secchi, fragili e danneggiati.

E’ un vasetto che costa 6,50 € per 200 ml di prodotto (acquistabile ) e la cosa che mi è piaciuta immediatamente quando ho aperto il tappo è stato il profumo…AH! Paradiso dell’olfatto assoluto.

Si intrecciano sapientemente molti profumi che ti trasportano con la mente all’interno di un negozio etnico, tra saponi, incenso, tessuti e legni pregiati con una lieve scia dolce di mirra che ti accompagna sul finale della fragranza.

Meraviglia pura, quando l’ho usata mi sono detta “starò tutto il giorno ad annusarmi i capelli!”.

E infatti……………

……………….Sui capelli non rimane.

face4

Questa è stata una prima piccola triste sconfitta, il profumo è così intenso e piacevole finchè lo tieni in posa che mi aspettavo lasciasse qualcosa anche una volta asciugato ma niente 😦 .

L’ho utilizzata sia in maniera convenzionale che non convenzionale.

Convenzionalmente parlando dovrebbe essere una maschera da tenere in posa dopo lo shampoo, l’ho usata così e mi è piaciuta ma solo in parte, perchè nonostante la sua texture pastosa e densa come uno yogurt colato greco, non rimane ben salda sui capelli, tendendo a scivolare un pochino indipendentemente dalla quantità che ne usi.

Ho deciso quindi di provare a darle una occasione come impacco pre-shampoo e già mi ha conquistata di più, ammorbidisce il cuoio capelluto e lo calma in caso di irritazione e, ovviamente, essendo un prodotto da usarsi prima del lavaggio, non appesantisce neppure le chiome misto/grasse.

Non contenta di questo però, ho deciso anche di provare a usare la crema come leave-in, massaggiandone una piccola quantità sulle lunghezze/punte prima dell’asciugatura, e non è male come opzione perchè permette una discreta pettinabilità e anche in questa modalità non appesantisce la chioma, pur rimanendo sui capelli senza risciacquo.

Però, sinceramente, sto effetto “MINCHIA CHE MORBIDEZZA!” io non l’ho provato, e un pò mi dispiace perchè la ricchezza della crema è veramente imponente, anche solo dalla consistenza mi aspettavo un trattamento urto, in realtà l’unica cosa urtata sono stati i miei nervi quando ho visto che non era una maschera che lavorava come avrei voluto.

Diciamo che in tutta sincerità non la consiglierei a dei capelli veramente secchi e disperatamente danneggiati, a meno che tu non abbia la pazienza di usare 1/4 di barattolo per volta e lasciarlo in posa dei giorni; secondo il mio modesto parere è una maschera che può andare bene quando non si hanno esagerate pretese di morbidezza e districabilità (si, non è un balsamo e purtroppo quando vai a pettinarti, si sente, abbondantemente!).

Nonostante tutto comunque il profumo mi ha rapita ed è un buon prodotto da usare sulle punte per nutrirle pre-asciugatura, preferisco questo genere di utilizzo rispetto al risciacquo, soprattutto quando mi lavo spesso i capelli e cerco di recuperare volendo loro un pò più bene del solito.

L’INCI è questo :

Aqua, butyrospermum parkii butter*, cetearyl alcohol, glyceryl stearate SE, alcohol**, glycerin, phospholipids, argania spinosa kernel oil*, stearyl alcohol, ricinus communis oil, benzyl alcohol, glycine soja oil, lactic acid, sodium stearoyl glutamate, cetearyl glucoside, xanthan gum, parfum, glycolipids, aloe barbadensis leaf juice powder*, helianthus annuus seed oil, hydrogenated castor oil, tocopherol, dehydroacetic acid, glycine soja sterols, argan oil aminopropanediol esters, linalool, limonene. (*= da agricoltura biologica) (**= trasformato a partire da ingredienti biologici)

Escludendo l’acqua, la base di questa crema è il burro di karitè (butyrospermum parkii butter) quindi una buona dose di nutrimento, sostenuta anche dalla glicerina e dall’olio di argan (glycerin, argania spinosa kernel oil), dall’olio di ricino e soia ( ricinus communis oil, glycine soja oil) senza farsi mancare l’estratto di aloe e l’olio di girasole ( aloe barbadensis leaf juice powder, helianthus annuus seed oil).

Non so dire se siano proprio i miei capelli ad essere immuni alle coccole, ma ho terminato già da un pò la confezione di maschera e nonostante ciò, non sono “raperonzolata” a dovere.

Mi sposto ora a parlarti dell’olio Khadi al loto rosa che ho acquistato (DIO TI RINGRAZIO DI AVERMI CONCESSO LA LUNGIMIRANZA….) in mini-size da 10 ml al prezzo di 1,90 € (, puoi acquistarlo anche tu).

Questo olio ayurvedico è un super-mix di oli ed estratti di piante specificamente combinati per ridare equilibrio alla pelle mista, grassa e problematica sia di viso che corpo.

Ehm Khadi? Stavolta non khadi in piedi, i’m so sorry.

Il profumo di questo olio è veramente delizioso, pian piano si scoprono tutte le sfaccettature delle fragranze in esso sapientemente dosate, a partire da quella che si fa subito notare, la lavanda, unita all’intensità legnosa e ricercata del cedro che insieme all’aroma avvolgente, intenso ed un pò maschile dell’ylang-ylang regalano una sensazione di benessere olfattivo che non mi aspettavo.

Ti ricordi del negozietto etnico, diciamo Indiano, pieno di stoffe, erbe aromatiche, spezie, legni preziosi ed incensi che ho nominato prima per la profumazione della maschera per capelli? Ecco, anche annusando questo olio la sensazione si ripete, il mix ti porta con la mente a terre lontane, a voluttuosi rituali di bellezza sia spirituale che del corpo.

Ma sconsiglio comunque di usarlo sul viso se hai la pelle mista.

Io l’ho fatto e mi sono auto-fustigata per non so neppure quanto.

Inutile dirti che le ho provate tutte, aggiungerlo ad una crema abituale, aggiungerlo al detergente viso, aggiungerlo puro, aggiungerlo all’acqua floreale, aggiungerlo alla maschera, aggiungerlo alle polveri detergenti, aggiungerlo ad altri oli essenziali e non.

L’unico modo in cui, sul viso, non mi ha creato problemi è stato quanto NON l’ho aggiunto proprio.

Mi spiace dirlo ma per la pelle mista non va proprio bene, sembrava che fossi caduta di faccia dentro una bacinella di burro fuso, con ogni tipologia di applicazione.

Francamente, non essendo esperta del settore e riportandoti solo la mia esperienza, non saprei dirti se su una pelle acneica e molto grassa possa fare il miracolo, sicuramente sulla mia che è mista è stata una disfatta completa.

Disperata, ma non troppo visto il ridotto contenuto, ho pensato di sfruttare questo olio per il corpo, seconda sua grande destinazione d’uso.

Eh si, sul corpo sei proprio vincitore caro olio al fior di loto!

Aggiungendone qualche goccia alla spugna insieme al bagnoschiuma (metodo già ampiamente comprovato e testato da me medesima, di cui ti ho parlato spesso in passato), si ottiene una doccia emozionale che sprigiona una nuvola di aromi etnici, che ti avvolgono con discrezione in un vellutato abbraccio nutriente.

Ma anche utilizzato puro sulla pelle umida è davvero ottimo, idrata e profuma in un solo gesto inoltre, essendo una texture oleosa, permette di massaggiare la pelle nei punti di maggior bisogno con grande efficacia.

Non l’ho trovato eccessivamente pesante o untuoso da far assorbire, certo come sempre va da sè che più ne usi e più devi massaggiare, ma qualche goccia sulla pelle umida si riesce a distribuire veramente con facilità, senza lasciare tracce e costringerti poi a rotolarti sulla carta paglia, tipo patatine fritte.

Questo è il suo INCI :

oryza sativa oil, sesamum indicum oil**, helianthus annuus oil**, nelumbo nucifera, rubia cordifolia, centella asiatica, ficus benghalensis, lavandula angustifolia, tocopheryl, cananga odorata, mimosa pudica, cedrus deodara, azadirachta indica, daucus carota sativa, geraniol*, linalool*, limonene*, benzyl alcohol, eugenol*, benzyl calicylate*, farnesol*, benzyl benzoate*, coumarin* (**= da agricoltura biologica) (*= da oli essenziali)

Sono tre gli oli con cui è composto principalmente:

  • olio di riso (oryza sativa oil)
  • olio di sesamo (sesamum indicum oil)
  • olio di girasole ( helianthus annuus oil)

Ai quali si aggiungono estratti di fior di loto (nelumbo nucifera), robbia (rubia cordifolia) che si usa spesso insieme ad altre polveri per preparare l’hennè o impacchi di vario genere ed anche la centella asiatica, ben nota per essere contenuta nei preparati anticellulite.

Anche l’olio di neem (azadirachta indica) con le sue proprietà antibatteriche e benefiche sulla pelle fa parte degli ingredienti, ma il suo odore veramente orripilante e drammatico è più che ben combattuto dalla presenza di lavanda (lavandula angustifolia), ylang-ylang ( cananga odorata) e legno di cedro (cedrus deodara).

C’è anche una piccola parte di olio di carota (daucus carota sativa) verso la fine dell’INCI, un olio che protegge la pelle dai raggi UV (ma non ungerti come se non ci fosse un domani e rimanere a friggere a mezzogiorno in agosto, da solo l’olio di carota non riesce a fornire una protezione solare adeguata).

Sicchè devo dire che alla fine, nonostante una partenza davvero sottotono, questo olio si è rivelato un buon alleato per il corpo, c’è da considerare che ci sono poi molte altre tipologie tra le quali scegliere, e poter provare la minisize è davvero ottimale per fare degli acquisti oculati e più tranquilli.

Un punto di incontro tra i due prodotti comunque c’era alla fine, ovvero la profumazione un pò mistica, speziata ed etnica che sprigionano durante l’uso, quindi mi farò pat-pat sulla spalla da sola per non aver proprio scritto delle assurdità al 100%.

Se hai provato la maschera So’Bio e sui tuoi capelli il profumo rimane a lungo, per favore abbi pietà di me e NON ME LO DIRE, sarebbe una sofferenza indicibile.

A presto, ciao!

Francesca

 

Annunci

62 pensieri riguardo “Maschera per capelli extra nutrizione So’Bio etic e Olio ayurvedico Pink Lotus Khadi.

  1. Io sono costantemente alla ricerca della maschera che mi dia l’effetto “minchia che morbidezza” 🙂 Usando le tue parole 🙂 Sto nuovamente facendo crescere i miei ricci che dendenzialmente sono secchi e se non li tratto con litri di olio di lino o mandorla mi ritrovo con la testa alla napo orso capo…era un cartone animato non so se lo conosci 🙂 Ne ho provate tante ma ancora quella definitiva non l’ho ancora trovata 😉 Grazie per tutte queste informazioni Francesca

    Piace a 1 persona

    1. Ma figurati, è un piacere condividere opinioni, si impara qualcosa e si regala qualche informazione a chi la cerca 😊
      Quell’effetto “minchia che morbidezza” è il santo Graal dei capelli, per ora non l’ho ancora trovato, ma ovviamente non ho smesso di cercare!

      Piace a 1 persona

      1. Figurati, mi piacerebbe stare in contatto on tutti ma il tempo è tiranno poi sono stata via un pò e vorrei leggere tutto quello che mi sono persa, ma è un’impresa ardua.Buon fine settimana anche a te e tanti auguri per una completa guarigione.

        Piace a 1 persona

  2. Sai quanto amo i tuoi articoli ma quanto era triste la battuta su kadhi-kadi in piedi?! Ahahahaahahahahahhaha comunque sono sincera, ti amo perché mi fai ammazzare dalle risate e mi hai salvata dalla fregatura della maschera. Perché io che ho bisogno di super idratazione e nutrimento, non posso permettermi una cosa blanda!

    Piace a 1 persona

    1. Credimi ci vuole forza di volontà per premere il tasto “pubblica”…. è li che mi guarda afflitto con una faccia da “non fare stupidaggini, dai, almeno stavolta” ma alla fine non mi interessa mai un accidenti dei suoi paterni suggerimenti e pubblico le più tremende freddure 😂😂
      Per la maschera ci sono un po’ rimasta male, a vederla sembrava davvero un burro super, è compatta e densa ma i miei capelli alla fine mi hanno guardata dicendo “mbeh? Tutto qui?!” 😥

      Mi piace

  3. Mi hai stuzzicata con l’olio Khadi…amo gli aromi di creme e detergenti per il corpo!Burro fuso sul viso? io completamente…effettivamente quando esco dal bagno sono un panetto di burro fuori dal frigo da un pò!!! Oggi come va? La zietta si è ristabilita? Hai visto? Ho messo un MI PIACE a dei commenti che condivido appppieno! Scrivi un libro,anzi con le tue quotidiane esperienze cremose, una serie lunga lunga, Harry Potter, Geronimo Stilton ci fanno un baffo! 😉 Rallegri la giornata e (adesso sono seria) ci fai conoscere i prodotti fino all’ultima virgola: leggo con più attenzione l’INCI. Tenchiu! 🙂 chiss chiss

    Piace a 1 persona

    1. Autostima, metti via quei coriandoli per favore un po di contegno!!
      Troppo troppo troppo felice di riuscire ad essere me stessa e, per questo, essere anche così apprezzata e sostenuta, non puoi capire quanto sia importante per me!
      Per la cronaca sto ancora male mannaggia, ora ha la tosse pure mio padre e ad ogni soffiata di naso mi dice “va in casotto tu e i tuoi germi, adesso sono ammalato anche io ” 😑

      Piace a 1 persona

  4. Rimani al calduccio sotto le coperte e guarisci presto!! ç_ç
    Sai che ho tutte le mini size degli oli khadì? E concordo con te, sul viso è meglio evitare sopratutto se usato puro! Anche addizionato alle creme evito perché il dosatore fa uscire sempre una mezza goccia di troppo XD Non ho mai provato ad usarti con il bagnoschiuma, mi sa che oggi provo! Grandissima, continua così!! ^_^

    Piace a 1 persona

    1. Sono abbastanza convinto che per il viso siano in pochi ad usarlo, ma per il corpo è proprio fichissimo! Da persona pigra ho provato anni fa ad aggiungere l’olio sulla spugna insieme al docciaschiuma, mi sono detta “al massimo mi impiastriccio e mi rilavo” e invece magia delle magie non solo lava, ma idrata pure! 2×1!!!! E quando si va di fretta poter evitare di spalmarsi di crema e un vantaggio non da poco…..
      E ora con gli oli lavanti cercano di copiarmi eh eh eh eh eh? 😂😂😂

      Piace a 1 persona

      1. Provato ieri: effettivamente non è affatto malvagio usarli così! La pelle l’ho trovata più compatta! Magari il 2×1 funzionasse per tutti i prodotti!!
        Sai che non ho ancora provato un vero olio lavante? XD

        Piace a 1 persona

  5. Buona domenica Francesca, spero che oggi vada meglio 🙂
    Io come maschera uso Restructure conditioner della Morphosis, comprata dalla parrucchiera. Non profuma ma fa il suo dovere 🙂
    Mi aggiungo ai precedenti commenti..scrivi benissimo, catturi l’attenzione, sai essere seria e divertente.. buttati 🙂

    Piace a 1 persona

  6. Quegli olietti lì in faccia non vanno bene e poi il tappino dosatore mi ha quasi tranciato un dito U_U (vabbè, non proprio lui…. il coltello che ho usato per sollevarlo altrimenti le ultime gocce d’olio non venivano fuori).
    Tempo fa avevo adocchiato quella maschera di So’bio 😀 poi ho provato quella di Alkemilla ed è sparito il desiderio di sperimentarne altre!
    Stai al calduccio e guarisci presto, donna ❤

    Piace a 1 persona

    1. In faccia no, ma per il corpo sono veramente buoni questo si…
      Io sono una persona dannatamente curiosa, difficile che mi fossilizzi su qualcosa senza sognare di notte distese di nuovi prodotti 😂 a parte gli scherzi quella alkemilla ce l’ho anche io, inutile che faccia tanto la splendida!
      Sto a miele, copertina e tisane 😊

      Piace a 1 persona

    1. Ha un prezzo molto più umano di tante alternative blasonate, una possibilità dovresti concedergliela, in fin dei conti la mia opinione vale solo su di me per gli altri potrebbe essere invece una piacevole scoperta 😉
      E poi quel profumo…. ne terrei una confezione solo per poterla annusare!

      Piace a 1 persona

    1. Si in effetti ci sono rimasta un po’ male per la maschera, anche perché ha una formulazione ricca e mi aspettavo che il profumo, così buono, almeno un po’ potesse lasciare una lieve scia 😥
      Khadi invece è stato bravo in quanto a profumi, ho già preso una alternativa per verificare se funziona con tutta la linea o no 😊

      Mi piace

  7. Capelli secchi e fragili …sono i miei…io sto provando in questo periodo uno shampoo all’olio d’argan, devo dire con buoni risultati …idrata molto, ammorbidisce i capelli e gli toglie pure il crespo! Un abbraccio e buona guarigione, Fra….prendi il latte caldo con il miele, è la miglior medicina per la tosse! 😉

    Mi piace

  8. Fra, io adoro i tuoi articoli!! È proprio un vero piacere leggerli perché mi sembra di sentirti! 😂 adoro quando la blogger mi fa sentire come se fossi qui con me a chiacchierare del più e del meno, fantastica! 😘

    Piace a 2 people

      1. Condivido lo stato da toilette peggiorato all’ennesima potenza con l’influenza, purtroppo….
        Ma mi piace pensare al salotto come ad un posto libero dove nessuno giudica nessuno, se ti senti a tuo agio in pigiama sei la benvenuta, se non esci di casa senza prima essere passata da parrucchiere ed estetista sei la benvenuta ugualmente.
        Ci sono già troppi giudici autoeletti in giro, a me piace l’idea di un salotto democratico 😉

        Mi piace

    1. Miele a fiumi, per fortuna che vicino a casa mia c’è un apicoltore che conosciamo perché è anche volontario con mio padre, sicché per fortuna quello non manca 😉
      E ovviamente casa mia è invasa da the e tisane che bevo in ogni momento, se anche non funzionano per l’influenza, sono troppo buone……!

      Mi piace

  9. Aò guarisci presto eh! E comunque il tocco nuovo al tiramisù classico con la manciate di aringhe sotto sale mi ha fatto passare la voglia di dolce! Hai mai pensato a scrivere qualcosa di te in maniera più profonda? O qualche situazione rocambolesca che ti è capitata? Secondo me faresti il botto con il tocco che hai 😉 p.s. faccio finta di non aver letto il volto nel burro fuso 😀 😀 speriamo che i produttori di quel prodotto non ti leggeranno 😀 😀

    Piace a 1 persona

    1. Mica posso censurarmi così tanto, è una opinione personale, sembravo veramente un filetto di tonno appena tirato fuori dal vasetto.
      Mica pretendo di fare la splendida e dire che non sanno fare il loro lavoro anche perché non ne avrei per niente la competenza e al massimo mi beccherei na denuncia di quelle atomiche 😁
      Io non so scrivere, Romeo non scherziamo, finché si tratta di spiattellare un po’ di opinioni ci può pure stare ma per il resto la mia autostima non è ancora pronta! Però grazie, davvero, è una scossa enorme sapere di avere questo sostegno….😳

      Piace a 1 persona

      1. Mica scherzo …. hai anche battute folgoranti. Certo l’unica cosa è che ti censurerebbero 😀 Non oso immaginare se un giorno testerei altro, tipo carta igienica… e che cosa scriverai… perchè ce ne sarebbero di cose da dire sulla qualità di certa roba 😉 😀

        Piace a 2 people

      2. Tu non l’hai visto quindi il nuovo spot proprio della carta igienica….che pare ti faccia pure il bidet incorporato da quanto “ti pulisce bene”….
        Cioè, parliamone, per forza hanno scelto dei bimbi come testimonial, spero che tra un po’ ci diranno “no dai, ridete tutti, scerzavamo eh??”
        Comunque grazie Romeo, non pensare che i suggerimenti vadano sprecati, io ho una ottima memoria e quando si tratta di consigli spassionati non lascio mai nulla al caso!

        Piace a 1 persona

  10. Vedi che non sono la sola a pensarlo? Bisogna proprio segnalarti in qualche modo. Mi sa che comincio a scrivere io da qualche parte per “piazzarti”. Hai un talento pubblicitario portentoso. Com’è che ancora non se ne sono accorti? Che fanno questi, dormono? Dì al nipote che Svirgola ha bisogno del suo sparring partner e non può perderti per niente al mondo. Che ti riacciuffino in qualche modo, con gli aromi, con la propoli, con lo sciroppo. Che te li somministrino tutti ché qua abbiamo bisogno di te. Un bacio.

    Piace a 3 people

    1. Già con questo sostegno pazzesco mi pare quasi di star meglio, nonostante la gola incendiata sai?
      Sei troppo gentile, che farei senza di te!
      Il nipote mi ha già conficcato un cucchiaio di miele nella laringe, a momenti mi strozzavo, ma forse ho buone possibilità per ristabilirmi 😉
      Per la pubblicità sono davvero senza parole, non immaginavo di poter trasmettere davvero così tanta positività e interesse, ma temo che lo scopo del pubblicizzare qualcosa sia quello di venderlo, la sincerità non sempre è vista di buon occhio e io fatico a contenere il mio disappunto per i prodotti (disappunto, notare l’eleganza!)😂

      Mi piace

      1. Esprimi prima di tutto al nipote la mia gratitudine per le amorevoli cure che ti sta prodigando. In quanto al resto, sai che io ho il piano B per te. Non è da escludersi il romanzo, che sarebbe oltretutto originalissimo nei temi. E quanti romanzi ci sono sui “prodotti di bellezza”? Potremmo farne un caso editoriale. Lo sarebbe di suo, già di per sé. Guarda che ci devi pensare sul serio, sai? Non lo dico mica per scherzare eh. Sono seria. 😉

        Piace a 2 people

      2. Chissà se potrebbe funzionare una versione “lunga” o se la formula “piccoli bocconcini” è vincente….non saprei davvero cosa dire, è lusinghiero oltre misura per me ma non penso di essere preparata per così tanto 😳😳😳

        Mi piace

      3. Un altro commentatore ti suggeriva di scrivere un po’ di te. Non è una cattiva idea. Qualche cosa di te e come si intreccia con i prodotti. Potrebbe essere una formula vincente. Hai l’ironia dalla tua che è una bella gran dote. Nessuno è mai preparato per le nuove “imprese” sennò che gusto ci sarebbe?

        Piace a 1 persona

      4. Hai ragione, ho già in mente di far crescere spero positivamente il blog con alcuni accorgimenti, devo tener nota di tutti i suggerimenti perché sono veramente una manna dal cielo quando si cerca di migliorare e migliorarsi….grazie mille!!

        Piace a 1 persona

      5. Ultimo commento: non mi riferivo al blog. Il tuo blog per me va benissimo così. E’ un blog “a tema” dove tu scrivi di per me “strani argomenti” che un sacco di lettori vengono a leggere. E’ proprio questo il punto. Se riesci a fare arrivare fino in fondo tanti lettori, un segreto ci sarà. E il segreto è la scrittura, la tua. Piace. Questo voglio dire. Ora ti lascio però sennò facciamo di questo blog una “chat”. 🙂

        Piace a 1 persona

    1. Eh a differenza della pubblicità, io dico proprio paro paro quello che penso riguardo ciò che provo (magari non tutto quello che penso, specie coi prodotti non proprio buoni devo usare qualche filtro…) ma grazie mille, soprattutto per la guarigione che spero giunga quanto prima, lo sciroppo è orribile, sto pensando di tenere la tosse….

      Mi piace

Rispondi a vikibaum Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...