Pubblicato in: cura del corpo

Prova a rilassarmi, se ci riesci….

Nipote : Eehhhhhm, zia? Non ti sei ancora pettinata, vero?

Zia : Beh, diciamo solo parzialmente, perchè?

Nipote : Sarà il caso che vai a pettinarti, subito, davvero….

Fu solo passando di fronte allo specchio, al quale sbadatamente e sconsideratamente concessi una occhiata, che capii che era seriamente il caso di correre ai ripari.

Diciamo che la vita, spesso (pure troppo anzi vorrei dirle una cosa : vita, fatti una vita! E non disturbare le nostre….), ci riserva momenti che definire drammatici è davvero un complimento, dove sembra che ovunque ti giri spuntino problemi e preoccupazioni.

Una sorta di fregatura a 720° (quando le cose girano male, di solito girano anche il doppio).

E quindi come fare per riprendersi un momento catartico e mandare affan……affanni, per mandare gli affanni e le inquietudini a farsi un giro in centro?

Da buon “naso”, essendo io follemente amante di tutto ciò che è fragranze in ogni loro forma e colore, non potevo che buttarmi nell’aromaterapia.

Scartabellando nello shop Gaia Natura (c’è l’ape ma tranquilla, non punge è addomesticata…), ho deciso di concedere ad Antos la sfida del rilassamento, spinta da una innata fiducia nell’ignoto, e anche un pò da una lieve ma galoppante disperazione.

Sono certa che, se pure tu soffri o hai sofferto di attacchi di panico almeno una volta, comprendi quanto sia importante poter disporre immediatamente di efficaci ed efficienti misure di contrattacco aereo e fanteria specializzata, per poter limitare i danni.

Questo vasetto di vetro costa 5€ e contiene 50 ml di prodotto, già un primo effetto rilassante lo ha subito regalato al mio portafogli, in genere le quantità di prodotti aromaterapici sono mooooooooolto inferiori.

Lo aggiungo al carrello con una punta di preoccupazione e una domanda che volteggia imperterrita, come un aquilone, in tutto il mio spazio cranico : potrà davvero essere rilassante un mix che contiene così tanti estratti dalla spiccata personalità balsamica?

Dovevo per forza provare, non c’era altra soluzione!

Ovviamente per il bene della scienza, più siamo e meglio è, se vuoi unirti alla ricerca del rilassamento perfetto, inserisci anche tu una confezione nel carrello schiacciando qui.

La consistenza di questo prodotto è un misto tra un gel e un fluido, ma non compatto come un gel per capelli, diciamo che è piuttosto fondente sulla pelle e per questo motivo se intingi un dito ne preleverai giusto una quantità minima, che in fin dei conti è quella che serve, mica devi farcire un bignè.

Quando l’ho aperto ho avuto la conferma dei miei iniziali dubbi : ammazza quanto è balsamico! Lavanda e camomilla? Imbavagliate e tenute prigioniere nelle segrete del castello! Qui la fa da padrone assoluto l’eucalipto, che lascia spazio soltanto alle note intense del pino e a quelle mediterranee e rinvigorenti del ginepro, con una puntina di anice.

Piacevolissima la fragranza eh? Tral’altro una volta applicata sulla pelle, l’intensità si addolcisce un pò, ma le note che maggiormente si percepiscono rimangono sempre e comunque quelle.

Però no, non è quella profumazione che io desidero/mi aspetto da un prodotto che dovrebbe rilassarmi.

Però che faccio, non lo uso? Eh no cara mia, lo spreco : non sia mai!

Considera che l’ho acquistato in Maggio ed ho avuto parecchio tempo per potergli trovare l’ideale collocazione, e la scintilla si è accesa questa torrida, afosa e fastidiosa estate.

Una cosa tanto fresca ed intensa, con una consistenza così delicata e facile da stendere non poteva passare inosservata ai miei chirurgici e riciclosi occhi, ed infatti ho usato questa miscela su gambe e piedi prima di andare a dormire e devo dire che il sollievo (seppur non proprio una prolungata sensazione freezer alla menta) si è fatto sentire da subito, regalando qualche momento di piacevole freschezza.

Ovviamente, non essendo questa la sua funzione principale, non puoi aspettarti che serva come alternativa all’idratante, perchè non apporta alcun nutrimento alla pelle, però la sensazione degli oli essenziali e la facilità con la quale si assorbe sono un piccolo e piacevole momento balsamico che puoi concederti ogni volta che hai voglia di bosco.

L’unica cosa che devo segnalarti, se lo usi in questa maniera alternativa, è di andarci piano con le quantità, se ne usi troppo non riuscirà ad assorbirsi completamente e ti ritroverai a massaggiare attraversando epoche, ere geologiche ed eventuali nuove glaciazioni.

Questo è il suo INCI :

Aqua, eucaliptus, thymus, mentha pip., lavandula off., rosmarinus, juniperus, chamomilla, xantan gum, sodium levulinate, sodium anisate, limonene, linalool.

Come puoi vedere è a base acquosa e ad eccezione dei conservanti (sodium levulinate, sodium anisate) e della gomma xantana per rendere il tutto più “consistente”, sono stati aggiunti solo gli oli essenziali a partire da :

  • eucalipto (eucaliptus);
  • timo (thymus);
  • menta piperita (mentha pip.);
  • lavanda (lavandula off.);
  • rosmarino (rosmarinus);
  • ginepro (juniperus);
  • camomilla (chamomilla)

Prima di acquistare il mio fidato e amato umidificatore/diffusore di oli essenziali, ho anche pensato bene di fare un test aggiuntivo rispetto a quanto ti ho raccontato più su, usando un cucchiaio di questa miscela sul brucia essenze, devo dire che non è esploso nulla ed emana anche un discreto profumo ma, ovviamente, per evitare danni di ogni tipo è meglio se lo usi in maniera abbastanza “normale”.

Non è che per caso tu hai provato qualcuna delle altre miscele? Tipo quella arancio e cannella? O quella solo alla lavanda? Magari hanno dei profumi paradisiaci e stellari e io (tanto per cambiare…) ho beccato proprio l’unico che non c’azzecca un emerito accidente.

Ciao e grazie!

Francesca

Annunci

83 pensieri riguardo “Prova a rilassarmi, se ci riesci….

      1. credo li metta wordpress secondo dei collegamenti che non sapremo mai….ormai è più di un anno che ho cambiato dominio quindi wordpress pesca da quelli vecchi che ho pubblicato, mi pare l’unica motivazione semi-plausibile 🙂

        Piace a 1 persona

    1. Il link al carrello ti permette di non stressarti andando alla ricerca dei prodotti…..prova a dire che non ti voglio bene!!
      Questa miscela qui, secondo me, funziona solo per il raffreddore è troppo pungente per essere rilassante, ma ho già trovato una alternativa che secondo me dovrebbe essere valida, commentavamo ieri con nikades proprio di questo.
      Si chiama “yoga e meditation” e già dal nome a parer mio hanno vinto su tutti i fronti, ovviamente se funziona attacco degli striscioni sulla macchina e inizio il giro del mondo……

      Mi piace

    1. No, per l’ansia non vale proprio nulla, ma è utilissimo se hai il naso chiuso!
      Il rescue remedy l’ho usato anche io per un periodo e hai ragione, dopo un pò rinfresca solo l’alito 😦
      Ora ho addocchiato uno stick che si chiama “yoga e meditation” che dovrebbe essere proprio adatto a combattere gli stati ansioni e liberare la mente, se funziona, credimi, griderò al miracolo dalla finestra!!!

      Piace a 1 persona

      1. psicofarmaci evitali come la peste, io li ho presi perchè il medico mi ha detto che era l’unica via possibile, beh non sono mai stata cosi tanto male….mi sono detta ” mai più”, sto meglio con gli attacchi di panico.
        Per i momenti proprio al limite dell’accettabile uso degli ansiolitici, in dose minima (ma di un raramente che praticamente scadono quasi nuovi).
        Ripongo molte speranze in questo stick, ti farò sapere senz’altro se i suoi effetti sono super top o super flop….

        Piace a 1 persona

      2. Tranquilla, di certe cose ho paura e non oso neppure sfiorarli. Anche perchè te li devono prima prescrivere e, per fortuna, a me anni fa non li prescrisse nessuno.
        Però qualcosa che aiuti a rendere magari “sopportabili” certe situazioni, sarebbe gradito….
        Grazie allora, aspetto la tua recensione 😉

        Piace a 1 persona

    1. Purtroppo l’ho terminato ed il vasetto è diventato un porta candelina che ho riempito di cannella, così scaldandosi profuma anche, però hai ragione da vendere alla fine l’ho usato per il raffreddore e per rinfrescare le gambe d’estate….
      Si insomma, per tutto tranne per quello per cui era previsto 😐

      Mi piace

  1. Ecco la mia bella Donna Francisca…. confermo quello che ti ho scritto altrove! Sai tenere l’attenzione anche su cose in cui magari difficilmente pensa di ritrovarsi. Questo ti fa onore 😉 Comunque su sto pianeta se ne inventano di tutti i tipi e colori :-/

    Piace a 2 people

    1. Oddio Romeo “bella”, diciamo donna che di quello sono abbastanza sicura 😂
      Tutte ste belle parole veramente mi riempiono di felicità, non sono neanche del tutto sicura di meritarle, ma finché ci penso mi godo la beatitudine gongolante dei complimenti 😉
      Non si fermano mai le menti creative che inventano qualcosa di più o meno commercializzabile, ma giuro che dopo aver visto i preservativi che si illuminano al buio, ho smesso di farmi domande…………….. 😐

      Piace a 1 persona

      1. Ahahahah no veramente, scusa ma sto immaginando una ipotetica notte con “spada laser” luminosa…..no, non si può proprio sentire né vedere ancor meno accettare!
        I tuoi complimenti invece sono sempre un abbraccio dopo una caduta….grazie…..

        Piace a 1 persona

    1. Io mi butterei sulla lavanda pura, sarà perché mi piace molto ma la preferisco a questi mix troppo balsamici, però sai come si dice de gustibus! Magari per qualcuno queste fragranze intense possono essere efficaci 😊

      Mi piace

      1. Arancio e cannella per me è sempre una sicurezza (mi pento e mi dolgo di non essermi fidata dell’istinto e aver preso quello!), negli infusi e nel cioccolato soprattutto, ha quel profumo dolce ma fruttato che è come un abbraccio….

        Mi piace

  2. Ho letto tutto l’articolo e alla fine mi dici Arancia e Cannella! Ma come? Hai preso la versione “Sono quasi una caramella Ricola, mi manca solo il Kritenkraft(non ho mai capito come si chiami)” e non “Coccola natalizia”?! A me l’accoppiata Arancia cannella non mi fa solo effetto rilassante, ma da vero e proprio sedativo. Infatti nella mia credenza ci sono sempre le bustine di thé da usare in caso di emergenza (stress al lavoro, preparazioni esami universitari, periodi no…)

    Piace a 1 persona

    1. Hai ragione sono una persona orribile! Ma li per li ho pensato che, in caso positivo, un po’ di tensione in meno mi avrebbe fatto davvero bene e invece niente, io travestita da una improbabile Heidi di un metro e 80 con le tasche piene di pigne ho incassato la delusione…… 😭
      Su arancia e cannella come darti torto? Sono un mix paradisiaco, in caso di estremo bisogno per me “la morte sua” è cioccolato fondente, cannella e scorzette d’arancio, il resto poi non conta più niente!!

      Piace a 1 persona

  3. Mi sa che per i miei gusti sarebbe troppo forte. Io potrei approcciare arancia e cannella ma spesso gli oli essenziali hanno un profumo che sembra aver poco a che vedere con le piante di provenienza, non saprei bene il perché ma tempo fa ho comprato un olio alla lavanda per rinforzare i fiori essiccati e non l’ho mai usato perché mi sembrava terribile…
    Bacioni 😘

    Piace a 2 people

    1. Anche per i miei gusti è stata una delusione, purtroppo….
      Hai perfettamente ragione, è difficile poter acquistare degli oli essenziali che siano al 100% fedeli con quelli naturali, sono comunque trasformati e una variazione c’è sempre, e il nostro naso conoscendo l’originale se ne accorge subito!

      Mi piace

  4. Non conoscevo questo prodotto ma sto apprezzando molto l’aromaterapia-a-modo-mio. Della serie che uso il bruciaessenze con oli essenziali che mi piacciono, in primis l’arancio, ma tutti gli agrumi in generale. E quando sono un po’ raffreddata olio31, mi dà l’impressione di casa più pulita e sana.

    Piace a 2 people

  5. Quanto condivido questa tua affermazione: (quando le cose girano male, di solito girano anche il doppio)… Di solito mi succede spesso… A parte gli scherzi; no, non conosco le fragranze che hai elencato, a parte quella arancia e cannella, in quanto abbastanza spesso mi è capitato di acquistare il rooibos con questa fragranza. Buon pomeriggio, cara Francesca! 😉
    Un abbraccio forte!

    Piace a 2 people

  6. Sei sempre molto simpatica nei tuoi articoli. Devo dire che non ho mai provato niente di simile, ma ho sofferto di attacchi di panico, per cui tutto ciò che ha scritto sopra “rilassante” mi fa venire subito gli occhi a cuoricino. Mi hai fatto venire davvero voglia di mettere un vasetto di questi nel carrello! Se e quando lo proverò, ti farò sapere. Baci, Ele.

    Piace a 2 people

    1. Ho sofferto anche io di ADP di quelli da PS! Oggi ho ansia ma è tutta un’altra faccenda! I profumi mi irretisco e mi rilassano. Non tutti ma se sento un aroma che mi cattura lo cerco e lo ricerco nei momenti down. Potrebbe essere anche il profumo nuovo di bottega verde crema mani linea all’olio che mi do prima di dormire. Poi appoggio le mani sulla fronte e annusandolo mi sento tranquilla. Peccato che non posso abusarne perché quella borsa da viaggio di mio marito è allergico agli odori forti.oltre al pelo del gatto e del cane alle parietarie alle graminacee e forse anche a me! Ho smesso di usare il profumo dodici anni fa ed è stata una rinuncia sofferta!!

      Piace a 1 persona

      1. Eh ti capisco, si cercano dei piccoli espedienti quando possibile per tenere sotto controllo gli effetti dell’ansia ma è sempre difficile…
        Dai non ci credo che tuo marito sia allergico a te sei troppo una donna meravigliosa!! Ti auguro una felice notte…

        Mi piace

  7. Prima!!!!! Ero passata di qua qualche minuto fa per vedere se c’erano novità ché qualcuna me l’aspetto e ti ho beccato il post in tempo quasi reale. No, io non ho provato nessuna di queste miscele. Gli oli essenziali ogni tanto li uso e li usavo molto di più fino a qualche mese fa quando il diffusore è scoppiato tipo bomba e ha rilasciato sulle pareti della cucina tutti i fondi residui. Per farla breve, abbiamo dovuto tinteggiare!

    Piace a 2 people

    1. Oh santo cielo! Ma come ha fatto il diffusore ad esplodere? Era di quelli con la candelina sotto?
      Accidenti che brutta roba….
      Io adoro follemente i profumi, sono una parte indissolubile di me ma stavolta mi hanno un pò delusa, non tanto perchè non siano efficaci, quanto per il mix di fragranze che secondo me di rilassante hanno ben poco.
      Mannaggia a loro!
      Sulle novità ci sto lavorando, anzi mi sto pure facendo aiutare, giusto per evitare di fare un mucchio di pasticci da sola…. 😉

      Piace a 1 persona

      1. Come immaginavo, senza toglier nulla a nessuno per me tu sei passata al primo posto delle mie recensitrici (si può dire anche recensore 😉 )
        Da come l’hai descritto, questa miscela la metterei anche nel bignè, specialmente arancio e cannella e che dire della xantana che si usa anche in pasticceria per addensare? Spero di non rilassarmi così tanto da metterlo nella dispensa dei preparati per dolci. A parte gli scherzi: l’arte del saper scrivere, intrattenendo e divertire senza far distogliere l’attenzione dal nocciolo non è dote comune. Buona giornata metroeottantadisimpatia ❤

        Piace a 1 persona

      2. Wow wow wow! Ecco, ora ho tutte le guance rosse….😳
        Sei veramente troppo gentile, non so come farò a tenere a bada autostima oggi, le dovrò sparare una cartuccia di tranquillante!
        Grazie grazie e ancora grazie…..(ne servirebbero molti altri Grazie in realtà a giudicare dal sorriso enorme che mi hai regalato!)

        Piace a 1 persona

      3. Magari si potesse conservare…non so una bella confettura di autostima per esempio, non sarebbe ottima in dispensa? Quando ti senti giù, prendi una fetta di pane, spalmi e Zac! Ribaltata la giornata nei suoi colori più allegri e vibranti….

        Piace a 1 persona

      4. Siiiii sono sicura che se c’è qualcuno che la potrebbe preparare, quel qualcuno puoi essere solo tu (e poi farai delle foto fichissime e una altrettanto memorabile presentazione….!).
        Chissà se si può fare la confettura di autostima aromatizzata ai fichi….

        Piace a 1 persona

      5. Mi sa che i segnali ce li sta dando ma non c’è peggior sordo di colui/coloro che non vuol/vogliono sentire… Se ognuno di noi facesse il suo 😉

        Piace a 1 persona

Rispondi a Fior di Sambuco Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...