Pubblicato in: cura del corpo, Senza categoria, Viso

Siero viso purificante – Biofficina Toscana

“Perchè hai due cuscini se poi qui dormi da sola? Dovresti invitare qualcuno o vendere il cuscino che non usi, così è uno spreco…..”

Da grandi letti, derivano grandi responsabilità.

E anche dai grandi marchi, a mio avviso, ecco perchè mi sono gettata a capofitto su questo siero quando l’ho trovato, riponendo in lui tutta la mia sfavillante e scoppiettante fiducia.

Diciamocelo qui in confidenza io e te, quando si (finge) di avere una pseudo umana routine di pulizia e cura del viso, ci si sente meglio, ma anche e soprattutto maggiormente autorizzati a inveire contro ogni singolo punto nero e brufolo che spunta dal nulla.

Perchè sarà colpa del brufolo, non tua.

Solo ed esclusivamente del brufolo.

Ed è bene che lui si prenda le opportune responsabilità ad uscire allo scoperto così, come se nulla fosse.

Cercando di amare la mia pelle come lei ama me (quantomeno perchè, poveretta, essendo timida mi sta attaccata addosso tutto il santo giorno e mi sopporta, qualcosa si merita!) ho pensato che sarebbe stato carino inserire tra detersione e idratazione, un passaggio aggiuntivo, per cercare di riequilibrare un tantino gli stramaledetti crateri lunari soprannominati “pori” visibili anche dal satellite google la grana della pelle e ristabilire una corretta produzione di sebo.

Questo siero sembrava proprio fare al caso mio : purificante, dedicato a pelli grasse ed impure sulle quali agisce eliminando la lucidità, riducendo le imperfezioni e restringendo i pori, praticamente il non plus ultra degli effetti che ogni pelle mista-impura-incazzosa desidera ottenere!

Ammetto di averci pensato mille e mille volte prima di acquistarlo, perchè costa 12,80 € per 30 ml di prodotto (io l’ho comprato QUI), ma visto e considerato che ne va usato molto poco e che sembrava essere “magia imbottigliata”, una prova non potevo certo esimermi dal farla.

Si tratta di un prodotto dalla consistenza molto fluida, ed in questo caso il dosatore a goccia direi che si rivela davvero indispensabile per evitare sprechi immani; è di un color bianco giallino estremamente pallido e lievemente perlaceo con un profumo piuttosto naturale ma non invasivo di limone.

Devo ammettere che questa texture lo rende un compagno praticamente inseparabile per la stagione estivo-infernale visto che permette di evitare di utilizzare creme che appesantiscono la pelle drammaticamente, trasformandoti automaticamente in una statua di cera, viva.

Eh si lo so, la crema andrebbe utilizzata sempre o si muore, ma a parte il fatto che io sono una persona diciamo “particolare”, ci sono giorni in cui anche respirare (lentamente) ti fa sudare, l’umidità di prende a pugni e l’ultimo dei tuoi desideri è impiastricciarti la faccia con un prodotto che abbia una consistenza maggiore dell’aria.

Comunque, utilizzo questo prodotto da svariati mesi, ho fatto dei tentativi usandolo da solo o applicandolo prima della crema, ma posso dire che non ho notato dei risultati soddisfacenti?

Ecco, l’ho detto.

Non credo di poter dire che non è il prodotto adatto alla mia pelle, le mie imperfezioni hanno rinnovato la carta d’identità il mese scorso quindi direi che tra pori dilatati e lucidità, sto siero avrebbe dovuto far festa tipo Rambo quando trova una cassa di coltelli omaggio.

E invece, nonostante la mia speranza di diventare così gnocca da essere subito chiamata per fare un calendario importante, tipo non so, quello di Frate Indovino, sono ancora qui con i miei pori dilatati e punti neri che mi domando dove ho sbagliato.

Ne ho utilizzato inizialmente molto poco, perchè a dire il vero con 3 gocce si può coprire completamente il viso, e la cosa mi piaceva al quadrato perchè così facendo il prodotto dura tre vite e mezzo e si ammortizza alla grande, così poche gocce si assorbivano in fretta senza dare sensazioni sgradevoli di appiccicaticcio, unto, pelle che tira o chissà che altre robe brutte.

Un minimo controllo del lucido, peraltro, riusciva anche a mantenerlo (non durante l’inferno-state, quella è una stagione in cui anche l’asfalto è lucido…) il che mi ha fatta ben sperare in effetti positivi sul medio-lungo termine, ma sono ancora qui dopo mesi sempre con i miei pori xxl.

Con l’arrivo dei primi freschi ho provato anche ad abbinarci, successivamente, una crema idratante adatta alle pelli miste, così da ottimizzare l’effetto opacizzante evitando lo stress del “non solo non ti idrato, ma ti risucchio anche ogni particella di sebo costringendoti a produrne dieci volte tanto”, però non è cambiata di molto la situazione.

Non è peggiorata eh? Però Frate Indovino non chiama, quindi tanto gnocca non sono diventata.

La cosa alla quale tenevo di più, sinceramente, era la possibilità di ridurre visibilmente i cancelli dell’inferno i pori dilatati, perchè non utilizzando fondotinta o ciprie in generale, è un difetto che si nota abbastanza e che avrei gradito poter attenuare.

Qui, come sempre, ti riporto il suo INCI :

Aqua, glycerin, propanediol, pistacia lentiscus gum, lecithin, arctium lappa root extract*, urtica dioica extract*, salvia officinalis leaf extract*, achillea millefolium extract*, betaine, benzyl alcohol, xanthan gum, glyceryl oleate, coco-glucoside, citrus medica limonum peel oil*, rosmarinus officinalis leaf oil*, tocopherol, benzoic acid, decyl glucoside, dicaprylyl ether, dehidroacetic acid, limonene, sodium hydroxide, citral. (*= da agricoltura biologica)

Ora io vorrei sapere perchè, perchè con me non funziona? Sembra davvero il sacro graal delle pelli affrante e a dire il vero contiene una botta micidiale di attivi vegetali davvero adeguati allo scopo come ad esempio:

  • lentisco (pistacia lentiscus gum),
  • bardana (arctium lappa root extract),
  • ortica (urtica dioica extract),
  • salvia (salvia officinalis leaf extract),
  • achillea ( achillea millefolium extract) alla quale il mitico blog Accanto al camino ha dedicato anche una deliziosa ricetta che ti invito a scoprire con gli occhi, il palato ma soprattutto col cuore,
  • olio essenziale di limone (citrus medica limonum peel oil),
  • rosmarino (rosmarinus officinalis leaf oil)

Tutto quanto sopra è una bomba ad orologeria che dovrebbe far avere i minuti contati alle imperfezioni, alle impurità, ai batteri che le causano ma anche e soprattutto essere un balsamo coccolante per la pelle, che si dovrebbe liberare dello stress ed essere compatta, luminosa e splendida (non splendente, perchè limone, ortica e rosmarino & co. agiscono ottimamente sul controllo lucidità).

E allora ti prego, dimmi tu dove ho sbagliato! Ci sono forse delle entità maligne nel mio bagno che hanno sostituito il contenuto del vasetto? Sono proprio io che, dopo il mio ex, ho una sfiga lancinante con tutto ciò che è “toscano”?

Me ne manca un cicinino per finire questo siero, se esiste un modo per massimizzare i risultati, ti prego, mi prostro ai tuoi piedi, condividi con me quel segreto!

Grazie….

Francesca

 

98 pensieri riguardo “Siero viso purificante – Biofficina Toscana

  1. non parlare a me di sfiga!! 😀
    Con i brufoletti e i pori dilatati, mia sorella si è trovata bene con Domus Olea (linea sebo lift). Io nella disgrazia, non ho imperfezioni e pori dilatati.. in compenso tutto il resto si!
    ah.. io di cuscini ne ho 4! due per lato.. e sono da sola tambien!

    "Mi piace"

  2. che mito il calendario di frate indovino…ho la pelle secca, quindi mi sa che per me è micidiale per le ragioni opposte. buona domenica France..ma come mai questo articolo mi era sfuggito? vabbé buona domenica…

    "Mi piace"

    1. Uhm, è possibile che sia successo perchè fa parte degli articoli pre-trasporto blog nel dominio….wordpress ogni tanto si incazza perchè l’ho tradito e mi fa sparire commenti, articoli e cose simili, sto geloso!
      Grazie mille, buona domenica a te 😉

      Piace a 1 persona

  3. questo non l’ho provato, io ho quello rosa lenitivo…su me funziona in fatto di idratazione! però quest’altro secondo me non è formulato bene…la glicerina al secodo posto, se hai i pori visibili, è un dramma!

    Piace a 1 persona

    1. A dire il vero è il primo siero che ho provato, non sapevo bene cosa aspettarmi sono sincera, però con questo specifico siero non mi sono proprio trovata bene, alla fine usarlo o meno era uguale! 😦
      Non demordo comunque, ce ne sono moltissimi e qualcuno di sicuro farà al caso mio 😉

      Piace a 1 persona

      1. sì poi lo sai è molto soggettivo…ho scritto vari post sull’ecobio e recensioni prodotti…ma sono dispersi nel mio blog…appena ho un po’ di tempo tranquillo libero mi leggo le tue recensioni, sono fatte molto bene! Ciao ciao ✌

        "Mi piace"

    1. Grazie infinite, davvero! Ho scorso anche io il vostro blog e l’ho trovato particolarmente interessante e stimolante, spero di riuscire a sistemare alcune cose e poter avere un po’ più di tempo per leggere tutto (soprattutto mi ha incuriosito il post sui biscotti per cani alla mela, quello devo approfondire per forza visto che il mio cane adora alla follia le mele😉)

      Piace a 1 persona

      1. Grazie 1000 Francesca, ci fa molto piacere😃. Noi cerchiamo di alimentare anche i nostri cani in maniera sana e naturale, è la nostra filosofia! Provali, vedrai che il tuo cagnolino ne andrà pazzo!!!! Ciao

        "Mi piace"

  4. Sei davvero simpatica. Mi piace il tuo modo di scrivere. Invece mi dispiace per l’acquisto sfortunato. Recentemente ho provato un prodotto per i capelli che risulta il più venduto dal negozio, fa emozionare le commesse ecc ma nei miei capelli fa davvero schifo. Ho provato ad applicarlo in tutti i modi possibili ma nulla…20 euro buttati! Laura

    Piace a 1 persona

    1. Grazie mille troppo gentile! Ti capisco purtroppo molto bene, spesso i prodotti riservano delle amare sorprese quando li testiamo su di noi, ed è in quei momenti che vorremmo tanto conoscere i responsabili marketing di certe pubblicità miracolose 😐
      Per fortuna sempre più persone si affidano più agli ingredienti che a sfavillanti spot 😊

      Piace a 1 persona

    1. Non scherzare Carla, un tuo commento è sempre più che gradito, indipendentemente dal post 😉
      Grazie mille e auguri anche a te, che questo possa essere un anno pieno di emozioni, proprio come un certo palloncino rosso che conosco…. 🙂

      "Mi piace"

  5. Ciao Francesca!sorrido mentre leggo la tua recensione….ho avuto le stesse speranze e puntualmente sono stata delusa anche io!Sto cercando di finirlo ma con grande fatica!per i pori dilatati ti do un consiglio!prova il tonico Acqua di Luna della Lush!vieni a leggere la mia recensione sul Blog!otterrai dei risultati strepitosi!io lo sto adorando e sono già alla 2boccetta!😉

    Piace a 1 persona

    1. Certe volte le aspettative sono così tante, che quando poi non succede il miracolo (a volte, non succede proprio un tubo…) ci rimani di un male atroce 😦
      Vado a cercarmi la recensione, è un prodotto che anni fa avevo utilizzato anche io, mi piaceva ma era un pò fuori budget per me….
      Grazie mille!

      "Mi piace"

    1. Ci provai anche io con l’estetista ma l’unica cosa che cambiò è che diventai molto più povera…..
      Comunque di persone professionali e brave ce ne sono molte, io poi ho perso un po’ di fiducia e mi sono data al fai da te.
      Felice giornata anche a te 😉

      "Mi piace"

      1. Si dal cel non me lo dire, ho tentato di usare l’app per fingere di sentirmi tecnologica, ma erano più le volte che desideravo sparare con un bazooka al cellulare che non quelle in cui funzionava tutto a dovere…

        Piace a 1 persona

      2. Boh, mistero della fede in wordpress!
        Non so che dire, chiederò aiuto per capire se c’è qualche modalità per rendere la cosa più semplice come era prima, di me non mi fido, meglio optare per teste più preparare a riguardo…

        Piace a 1 persona

    1. Questo è solo uno dei tanti sieri che propone biofficina, ma di creme ed emulsioni ecobio ce ne sono veramente tantissime! Bisogna avere tempo per capire quali caratteristiche e necessità ha la nostra pelle e poi provare, purtroppo non c’è sempre una sola reazione che ci possiamo aspettare….

      "Mi piace"

  6. Proprio giornataccia eh! Sei partita bene…due cuscini…spreco…ero già con il sorrisetto che si trasformava in sorrisone con tanto di rughette anzi codici a barre…e poi leggo che non sei entusiasta di questo prodotto. Mi dispiace, ma leggendo gli altri commenti, vedo che non sei l’unica, quindi su col morale “Mal comune mezzo gaudio!”. Io intanto con il mio/nostro burro per le labbra tutto ok,ho notato che dura anche mezza giornata.La crema profumata l’ho testata ieri (visto la sua delicata profumazione) in montagna, una bella camminata su in cima ai miei monti, con tanto di sfacchinata (ci stava!ci stava! vista la splendida giornata).Al rientro, i miei polsi profumavano ancora!!!… i piedi no, quelli proprio no! 🙂 🙂 🙂 fatto un sorriso? missione compiuta! dai domani mese nuovo tester nuovo! bai bai!

    Piace a 1 persona

    1. Ehhh purtroppo l’amaro destino ci riserva anche delle delusioni, fingere che non siano accadute non aiuta.
      Che saggezza, ma sono io? No dai sarà un virus del pc 😂
      Grandissima la cremina profumata! No dai adesso tocca che me compro una pure io scusa, mi hai messo addosso un desiderio indescrivibile…e il burro labbra, quello è proprio mitico!
      Per i piedi, beh li serve qualcosa di un po più “intenso” anche se scarponi e montagna dubito possano mai fatto profumare di mughetti e ciclamini 😂😂
      Grazie per la tua incursione, il tuo sostegno è qualcosa di davvero indispensabile…. Bai bai!

      Piace a 1 persona

  7. Io ammetto di avere un problema. Leggo o guardo video di recensioni di prodotti di bellezza, guardo programmi di cucina… Ma poi non uso prodotti (a parte ovviamente le robe per lavarsi e poco altro) e cucino pochissimo. Non so, è una mia debolezza, credo sia pigrizia. Eppure mi diverto e trovo interessante leggere articoli come questo. Comunque a me una volta in gita scolastica spuntò un brufolo sotto al mento e mi venne chiesto se avessi fatto il piercing. Ancora soffro!

    Piace a 1 persona

    1. Gli adolescenti sanno essere piccoli umano davvero di una stronzità atroce, ti capisco!
      Comunque non è detto che ogni cosa che vedi poi debba essere un acquisto o una azione immediata, forse tu sei in modalità “archivio” e immagazzini migliaia di informazioni.
      Poi quando verrà il momento le userai passando alla modalità “cerca”…
      Magari è un metodo vincente 😉

      Piace a 1 persona

  8. Non sono mai stata troppo tentata di acquistarlo perché non fa al caso della mia pelle, però ammetto che anche io avevo l’impressione che questo siero fosse magia imbottigliata, quindi ora mi sento delusa quanto te!

    Piace a 1 persona

    1. A dire il vero ci sono emulsioni e sieri per ogni gusto però, almeno su di me, l’effetto “strawow” non l’ho proprio vissuto, e a giudicare da cosa si racconta in giro di questo prodotto, la tristezza si è impossessata totalmente di me 😥

      Piace a 1 persona

  9. Ahahah mi fai morire! Sei troppo divertente. 😀 Comunque, anch’io volevo provare questo siero ma poi ho letto delle recensioni in cui si diceva proprio quello che hai detto tu, ovvero: Non fa quasi nulla. Per cui ho deciso di prendere altro.

    Piace a 1 persona

    1. Troppo gentile, grazie!
      Eh qui il problema è capire che esigenze ha la pelle e come risponde ai trattamenti, sinceramente non dubito che qualcuno possa aver tratto dei benefici da un uso costante (magari aggiungendoci qualche altro prodotto specifico) ma io sono rimasta un po’ con la faccia tipo “😐 mbeh tutto qui?”

      Piace a 1 persona

  10. Io ho avuto la possibilitá di provarlo per circa un mesetto grazie ad una minitaglia regalatami da un’amica e anche io non ho visto proprio nessun tipo di miglioramento. Una delusione cosmica proprio…quasi quanto scoprire che babbo natale non esiste…cose brutte davvero! 😂

    Piace a 1 persona

    1. Bah bah bah bah bah bah cosa intendi dire con BABBO NATALE NON ESISTE???!!
      comunque ci sono rimasta male pure io, giuro, considerando quanto se ne parla bene pensavo di diventare na specie di Kate moss dei noialtri….e invece sono sempre la solita Francesca coi punti neri 😭

      "Mi piace"

      1. …forse non dovevo pronunciarmi su babbo natale! 😀
        Io purtroppo a volte credo davvero che ci sia lo zampino di recensioni un pò pilotate perchè si trovano recensioni tuuuuutte uguali subito dopo l’uscita di un prodotto (e di solito tutte eccelse) e poi invece si trovano gli altarini delle poche che, dopo mesi di test, danno recensioni più dettagliate e di solito non così perfette.
        Sarò anche cinica ma a volte i blog\canali più piccoli per me sono anche i più sinceri.

        Piace a 1 persona

      2. Dimenticando per un attimo il colpo basso di babbo Natale, devo dire che concordo con te nel trovare spesso delle recensioni un po’ troppo entusiastiche per prodotti appena usciti, ma secondo me questo non dipende tanto dalla grandezza del blog quanto proprio da chi lo gestisce.
        Se una persona decide di condividere delle opinioni oneste lo farà indipendentemente dal fatto che sia stra famosa o abbia ricevuto i prodotti da tester, se invece lo scopo del blog è quello di regalare opinioni stellari solo per avere qualche campione allora le cose cambiano….
        Certo, è vero che non possiamo ottenere tutti gli stessi identici risultati, ovviamente, però un minimo di equilibrio tra i risultati fighissimo-figo-accettabile-non fa al caso mio-chiamate un esorcista dovrebbe esserci sempre, secondo me.

        Piace a 1 persona

  11. Più mesi passano e più perdo la voglia di acquistare uno di questi sieri :O . Forse è proprio la formula a non essere d’aiuto, sai? Troppa troppa troppa glicerina, che annega tutti gli attivi e li inibisce quasi. Forse, in questo caso, sarebbe stato utile l’alcool (almeno per “asciugare” la pelle). Per i pori usi qualche tonico? :*

    Piace a 1 persona

    1. Eh si, hai ragione, flaconcino in vetro satinato, diciture stampate direttamente in rilievo senza etichette, fa tanto “profumeria di lusso”, ma purtroppo sono ancora abbastanza uguale di prima 😦

      "Mi piace"

    1. Non sai quanto questo mi faccia sentire meglio, davvero, pur soffrendo per i 12,80 € temevo di essere l’unica a non essere cambiata totalmente (in meglio).
      Pare però, rifacendomi ad un commento che ha lasciato una amica poco fa, che con una esfoliazione precedente “chimica” (non tipo acido muriatico ovviamente, ma qualcosa di dermo compatibile tipo l’acido glicolico) possano penetrare più a fondo tutti i principi attivi che efffettivamente sono contenuti, e quindi funzionare moooolto meglio…..

      Piace a 1 persona

  12. Ecco, mi hai risparmiato un acquisto fallimentare…posso dirti che a parer mio, nonostante ci siano una marea di attivi vegetali manca qualcosa che vada a preparare la pelle per ricevere tutto questo. Che ne so, un acido salicilico, un glicolico, qualcosa insomma che esfoli un po’ prima di buttarci su tutti quegli attivi, che da soli credo possano fare ben poco.
    Se hai occasione, prova ad abbinarlo ad un tonico con un agente esfoliante “acido”, meglio se senza alcool.

    Piace a 1 persona

    1. Ahhhh allora c’è il trucco!! Meno male, grazie, davvero…
      Purtroppo quando si sente parlare di un prodotto (o ci si fida di un marchio) il desiderio di testarlo direttamente è grande, a giudicare dalle review forse pure giustificato, ma su di me (ma stra-li-mortacci-sua!) è un sierino che non mi ha fatta saltellare di gioia in bagno….
      Esiste in altre varianti ed è abbinabile anche a delle emulsioni, che sia lì l’inghippo? Magari bisognava affiancarci pure l’emulsione?
      Mistero…

      Piace a 1 persona

      1. forse qualcosa di più potente del classico scrub meccanico che gratta, perchè così ho provato ma non sono rimasta folgorata lo stesso….
        Servirà che trovo l’alternativa “acida” proprio come suggerisci tu, se poi divento gnocchissima e mi chiamano per fare il calendario di Frate Indovino, ovviamente ne avrai copie omaggio!! 😀

        Piace a 1 persona

Rispondi a Francesca Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...